Badolo - Brento - Monzuno - 
Madonna dei Fornelli

Lunghezza: 28 km  

Dislivello: +1460 m; -1038 m  

Tempo: 9.50 h 

Proseguendo il sentiero si arriva a Brento e si costeggia il Centro Tutela e Ricerca di Fauna Esotica e Selvatica di Monte Adone. Si gira secchi a destra e si segue la strada che porta poi alla cima di Monte Adone (seguire il sentiero CAI 110 Monte Adone), per evitarla in caso di forti piogge o di stanchezza proseguite per il sentiero diretto per Brento. Siamo nel cuore del Contrafforte Pliocenico e alla Croce di Monte Adone (che in realtà sono 2!) prendetevi del tempo per godervi il silenzio e il bellissimo panorama.

 

Scendendo verso Brento, si arriva all'abitato con il centro sportivo (con servizi, bar e una trattoria) dove vi potete riposare prima del lungo tratto che collega Brento a Monterumici e poi Monzuno. Il percorso prevedeva un lungo tratto asfaltato che, nel 2021, è stato sostituito grazie all'impegno del Comune di Monzuno e dei volontari CAI, troverete quindi le nuove indicazioni per allontanarvi dalla strada e percorrerlo in natura. Per chi fosse stanco, però, lungo la strada principale, in località Bivio Furcolo, c'è la possibilità di prendere l'autobus di linea fino a Monzuno (a causa dell'emergenza covid però il biglietto va fatto prima di salire sul bus oppure usare le app collegate). Info: https://www.tper.it/muverhttps://www.tper.it/

Arrivati a Monzuno (rifocillatevi e riposatevi, può anche essere un'ottima alternativa come punto tappa se la percorrete in 6 giorni), da Piazza XXIV Maggio proseguite su strada asfaltata in direzione Madonna dei Fornelli, superate il bivio per Loiano e andate verso i campi sportivi dove, svoltando a destra, imboccherete una larga carrareccia in salita. Dopo circa 20 minuti si raggiunge la località “Campagne” dove è segnalato il percorso CAI 019 – VD.

Si attraversa (sentiero CAI n.° 19) un cancelletto in un bel bosco di castagni fino ad arrivare al ripetitore Telecom già individuato il giorno precedente da Monte Adone. Da qui si segue la strada sterrata fino alle case di Le Croci. Breve salita fino al Monte Galletto e poi su sterrata si giunge a Madonna dei Fornelli (3 ore circa da Monzuno).

pasticceria della piazza sasso marconi  (7).jpg

Ospitalità: dove dormire, dove mangiare, tutti i servizi da Brento a Madonna dei Fornelli